l'Alfabeto del Bene Comune

a cura di Tonino Esposito

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Con il 2020, il nostro TG delle Buone Notizie

è giunto alla sua terza edizione!

 

Tanto è il successo che ha trovato e l'entusiasmo che ha generato in studenti, docenti, famiglie, partner del progetto e coloro che lo seguono sulle nostre pagine social.

Di più e meglio con le nostre forze (budget zero e solo e tanto volontariato) non si poteva pensare e sperare di fare!

Siamo assolutamente fieri e felici del lavoro fatto e dei risultati ottenuti nel creare l'unica esperienza nazionale di questo tipo.

Un prototipo che ci auguriamo di poter sempre di più sviluppare ed ampliare in primo luogo con il supporto dei nostri partner che da quest’anno sono anche l’Associazione di volontari Retake Roma, la rivista Scarp de’ tenis e la casa Editrice Sinnos.

 

A questo riguardo, mentre negli anni scorsi abbiamo proposto alle scuole, tra le altre attività positive ed attive, quella di creare un loro Alfabeto della Positivitàquest'anno abbiamo proposto loro quello del 

Bene Comune.

La ricerca e la pratica del Bene Comune sarà il filo rosso che unirà studenti, docenti e famiglie

impegnati nel nostro Bright TG (BTG)

Del tema del Bene Comune, la nostra amica e Socia Benedetta Cosmi è una esperta e una specialista e sarà lei a raccogliere e commentare gli Alfabeti (e i disegni) che le classi che partecipano e seguono il BTG realizzeranno.

Siamo sicuri che le scuole, come per il passato, scateneranno tutta la loro positività e creatività nel realizzare tali Alfabeti. In più chiediamo loro quest'anno di mettere in campo alcune attività socialmente utili e di condividerle con noi. Una di queste è quella di partecipare a un piccolo contest partendo dalla prima lettera del nostro 

Alfabeto del Bene Comune: A come albero.

Alle scuole chiediamo di piantare tanti alberi,

più che possono, per aiutarci a far crescere la nostra foresta di alberi veri che abbiamo iniziato a realizzare con la società Treedom. Gli alberi possono essere piantati da ciascun alunno o classe e regalati alle loro persone care al posto di altri soliti regali come dolci, fiori, cioccolata, gadget, ecc. Ogni occasione di festa sarà buona, dalla Festa della Mamma a quella del Papà o dei Nonni fino al primo compleanno o onomastico utile!

 

Piantare un albero vero nella nostra foresta con Treedom costa meno di 15€ una tantum. Una spesa davvero piccola per un risultato ecologico straordinario!

La scuola che avrà piantato e regalato più alberi alla scadenza del prossimo 30 Giugno riceverà da noi un premio speciale!

Qui trovate il link da usare per piantare i vostri alberi con pochi passaggi: https://t.co/IJVzZrbG1b

Ci piace raccontare che in India un ragazzo fin da piccolo ha lanciato una sfida a se stesso: piantare ogni giorno un nuovo albero! Bene, questo ragazzo, dopo 35 anni, ha creato da solo una foresta più grande di quella di Central Park a New York!

Noi non vogliamo arrivare a tanto ma dare sicuramente il nostro piccolo, grande ed educativo contributo alla causa dell’emergenza climatica che investe il nostro unico

Pianeta Terra!

Buon Bright TG a tutti e vinca il contest la scuola più pro-positiva ed attiva!

 

Team The Bright Side

Al contest, possono partecipare sia le scuole che partecipano alla edizione 2020 del BTG sia quelle che hanno partecipato alle edizioni precedenti e tutte quelle che lo seguono sulla pagina Facebook @positivitybox0.

Per partecipare, occorre che le scuole inviino un'email a tbspositivitybox@outlook.it

per comunicarci la loro partecipazione e un'email a fine giugno per certificare quanti alberi sono stati piantati dai loro studenti e familiari.

brightside@outlook.it   |  mobile +39  334.8312382

© 2016 - 2020  The Bright Side

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now